Direttore musicale

Gianandrea Noseda

Gianandrea Noseda, Direttore Musicale

Gianandrea Noseda è riconosciuto come uno dei più importanti direttori d’orchestra della sua generazione. È stato premiato come “Direttore dell’anno” per il 2015 da «Musical America» e “Best Conductor of the Year2016 agli International Opera Awards. Direttore ospite principale della London Symphony Orchestra e della Israel Philharmonic Orchestra, a settembre 2017 ha iniziato il suo mandato come Direttore musicale della National Symphony Orchestra di Washington.

Il suo arrivo alla Direzione musicale del Teatro Regio nel 2007 ha segnato l’inizio di una nuova era per questa storica istituzione, caratterizzata da un crescente interesse internazionale: sotto la sua guida il Teatro Regio ha infatti realizzato le sue più importanti tournée internazionali che lo hanno visto protagonista in Austria, Germania, Francia, Regno Unito, Russia, Cina, Giappone, Stati Uniti, Festival di Hong Kong fino alle residenze dell’estate 2017 al Festival Internazionale di Edimburgo e alla Royal Opera House of Muscat in Oman. Con Gianandrea Noseda il Teatro Regio ha inoltre sviluppato una significativa attività discografica che va da registrazioni di album di arie d’opera con i più importanti cantanti del momento, alla riscoperta del repertorio sinfonico italiano del XX secolo (Casella e Petrassi), al repertorio sinfonico internazionale (Mahler e Rimskij-Korsakov). Molte delle produzioni operistiche dirette da Gianandrea Noseda sono state registrate e sono oggi disponibili in DVD: Thaïs, Boris Godunov, Aida, Faust, La donna serpente, La bohème.

Gianandrea Noseda è anche Direttore principale dell’Orquestra de Cadaqués e Direttore artistico del Festival di Stresa. È stato alla guida della BBC Philharmonic dal 2002 al 2011 e Victor De Sabata Guest Chair della Pittisburgh Symphony Orchestra tra il 2011 e il 2014. Dal 2000 è Direttore artistico dello Stresa Festival. Collabora regolarmente con alcune tra le maggiori orchestre del mondo, tra cui la NHK Symphony di Tokyo, la Philadelphia Orchestra, la Cleveland Orchestra, la National Symphony Orchestra, la Toronto Symphony Orchestra, la Filarmonica della Scala e l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, oltre ai Wiener Symphoniker, all’Orchestre de Paris. Ha diretto i Berliner Philharmoniker, i Münchner Philharmoniker, i Wiener Philharmoniker al Festival di Salisburgo e alla Royal Opera House - Covent Garden di Londra. Dal 2002 è ospite regolare del Metropolitan di New York dove ha diretto diverse nuove produzioni, ultima in ordine di tempo quella di Roméo et Juliette di Gounod nel gennaio 2017. Nella primavera dello stesso anno ha debuttato all’Opernhaus di Zurigo con una nuova produzione dell’Angelo di fuoco di Prokof’ev acclamata dalla critica internazionale.

L’intensa attività discografica di Gianandrea Noseda è iniziata nel 2002 con l’etichetta Chandos, per la quale ha realizzato una quarantina di registrazioni discografiche, molte delle quali hanno ricevuto premi e riconoscimenti dalla critica internazionale. Registra inoltre per LSO Live, Helicon Classics e Foné.

Nel corso della stagione 2017-18 ha inaugurato il Teatro Regio con Tristano e Isotta di Wagner, torna alla Carnegie Hall con l’Orchestra del Met, a Roma con l’Orchestra di Santa Cecilia e alla Philharmonie de Paris con l’Orchestre de Paris. Con la London Symphony sarà in tournée in Europa e in Estremo Oriente.

Nato a Milano, per il suo contributo alla diffusione della cultura musicale italiana nel mondo Gianandrea Noseda è Cavaliere Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana.

 

visita il sito internet di Gianandrea Noseda